I nostri servizi legali

I principi applicati ai nostri servizi

Il modello di lavoro che applichiamo, in tutti i nostri servizi legali, si ispira a principi di etica, correttezza e trasparenza.

Sia che si tratti di privati o aziende, è sempre proposto un primo incontro conoscitivo in Studio per comprendere le necessità del Cliente. Ma gli ultimi anni ci hanno insegnato che la distanza è un problema solo relativo. Siamo infatti disponibili ad incontrare il Cliente anche per via telematica tramite videochiamate WhatsApp, Skype, Zoom e Teams. Sarà sufficiente cliccare sul link che sarà inviato dallo Studio.

La correttezza con cui svolgiamo la Professione ci impone di essere molto scrupolosi nel valutare, e quindi riferire, se ci sono margini per un’azione legale

Quindi solo dopo un attento ascolto, e dopo aver compreso le reali esigenze nonché verificato la documentazione, l’Avvocato sarà in grado di valutare si ci sono possibilità di successo e in tal caso elaborare le possibili soluzioni ed un preventivo sartoriale adatto al caso concreto. 

I costi saranno discussi e preventivati per iscritto senza che vi siano sorprese alla fine. 

Stragiudiziale o giudiziale

Se il caso lo permette, il primo approccio è sempre stragiudiziale, ovvero si valuta la possibilità di risolvere il problema con strumenti alternativi al Tribunale ad esempio mediazione, trattative, negoziazione assistita, ecc. Questa strategia, se possibile e condotta bene, consente di risparmiare molto tempo e denaro

Se però è necessario l’ordine del Giudice per ottenere il risultato sperato, con la massima trasparenza, informeremo il Cliente dei tempi medi e costi necessari che variano a seconda della materia trattata e del Tribunale a cui ci si rivolge.

Contattaci per un primo colloquio

Servizi specifici per le Imprese

Nel corso degli anni ci siamo resi conto che può essere molto utile se per alcune attività è l’Avvocato a recarsi nella sede dell’impresa, per avere miglior contezza dei processi aziendali. Ci è stato molto utile, ad esempio, nel caso di un’importante azienda farmaceutica, per la verifica dei modelli standardizzati dei contratti e per la formazione del personale addetto. 

In un altro caso abbiamo potuto osservare da vicino i processi di recupero del credito di una società intervenendo dove si verificavano delle falle.

Si tratta di una formula ormai consolidata con alcune Società Clienti che avendo frequenti rapporti con lo Studio legale per attività multidisciplinari hanno richiesto un rapporto continuativo. Questo permette alla Società di risparmiare, in modo che periodi meno intensi di lavoro vengono assorbiti da quelli più intensi, con la tranquillità della garanzia di essere assistiti costantemente a 360°. Inoltre la collaborazione ricorrente permette una miglior gestione di ogni pratica poiché l’Avvocato è già a conoscenza di tutte le dinamiche aziendali.

 La formula, simile ad una assicurazione di tutela legale, non è comunque vincolante a tutela delle parti.

Gli ultimi articoli dello studio

Liberalità non donative

Liberalità non donative

Cosa distingue una donazione vera e propria, per la quale è richiesta la forma dell’atto pubblico, da una semplice dazione di denaro magari in ambito familiare? Quali sono le differenze tra donazione o liberalità non donativa? Lo chiarisce la Cassazione a Sezioni Unite con sentenza del 27/07/2017 n. 18725 che fornisce un’importante spunto di riflessione circa la differenza dei due istituti.

Continua
contratto di donazione

La donazione art. 769 e seguenti c.c.

“La donazione è il contratto col quale, per spirito di liberalità, una parte arricchisce l’altra, disponendo a favore di questa un diritto o assumendo verso la stessa un’obbligazione.” Articolo 769 codice civile.

Continua
Calcolo Irpef

Calcolo Irpef

Il calcolo Irpef serve a comprendere indicativamente quella che sarà l’imposta da pagare. Il calcolo è indicativo e non sono prese in considerazione deduzioni e detrazioni. Lo strumento effettua il calcolo dell’imposta anche storico.

Continua
Revoca della rinuncia all'eredità

Revoca della rinuncia all’eredità: Termini, costi e creditori

E’ possibile fare la revoca della rinuncia all’eredità ma rispettando i termini di prescrizione imposti dall’art. 525 codice civile e con buona coscienza delle conseguenze perché i creditori, come l’Agenzia delle Entrate riscossione (ex Equitalia) potrebbero bussare alla porta. Vediamo come limitare i costi con la procedura ad esempio nei Tribunali di Milano e di Roma.

Continua
Successione legittima

Eredità legittima

L’eredità legittima è un metodo di devoluzione dei beni del defunto ai parenti più stretti, secondo delle quote previste dal Codice civile. Essa regola il concorso tra i vari parenti alle quote di eredità del parente deceduto secondo un ordine prestabilito e nel rispetto delle quote di eredità necessaria. In questo articolo vediamo come funziona l’eredità legittima e a chi spetta.

Continua
Tasso usurario

Tasso di interesse usurario

Il tasso di interesse è un elemento fondamentale nei contratti di finanziamento come, ad esempio, il prestito personale o il mutuo. Tuttavia, quando gli interessi superano determinate soglie, possono diventare usurari, portando a conseguenze legali e finanziarie significative. In questo articolo, vedremo cosa significa usura nei contratti di finanziamento, come si calcola il tasso di interesse usurario, e quali sono le implicazioni per i consumatori e le istituzioni finanziarie.

Continua